Il festival organizzato dal Cineclub Bolzano si chiama Bolzano ShortFilmFestival e comprende le seguenti sezioni:


1968 nasce OPERE NUOVE Festival nazionale del Film corto

Nato nel 1968 da un'idea del Cineclub Bolzano, il festival Opere Nuove offre al pubblico una vetrina delle migliori produzioni nazionali indipendenti nel campo della realizzazione di cortometraggi. Il festival negli anni ha sempre saputo e voluto valorizzare il film corto, contribuendo sicuramente all'attuale rinascita di questo genere. Opere Nuove è oggi un punto di riferimento per molti autori italiani.
 

2004 nasce NO WORDS Festival internazionale del Film corto senza dialoghi
 
Nel 2004 il Cineclub Bolzano, forte di un esperienza pluridecennale nell'organizzazione del festival nazionale "Opere Nuove", decide di affrontare il panorama internazionale con un nuovo, innovativo progetto. Cercando nuove tecniche espressive capaci di far comunicare tra loro persone di diverse nazionalità senza i limiti imposti dalla parola, nasce l'idea di un festival per cortometraggi senza dialoghi.
 

2005 viene introdotta una sezione dedicata al cinema sperimentale.
 

2007 nasce il BOLZANO ShortFilmFestival come fusione di un'unica manifestazione dei due concorsi Opere Nuove e No Words.


2008 lo ShortFilmExperiment diviene vera e proporia competizione, con un premio in denaro appositamente istituito.
 

2009 Die Kurze Welle, viene introdotta una nuova sezione dedicata alle opere in lingua tedesca. 
 

2010 Il Festival viene diviso in due sezioni:
  • Opere Nuove: concorso nazionale riservato a produzioni e/o autori italiani.
  • Global Vision: rassegna internazionale di film invitati.
Attualmente Il Festival mantiene il formato introdotto nel 2010 di competizione nazionale affiancata da una rassegna internazionale di film invitati.